FANDOM


PMP 600
LogoPMP600.png

logo della PMP 600

Tipo vettura Auto civile
Corpo vettura Berlina a 4 porte
Posti 4 (guidatore e tre passeggeri)
Apparizione/i GTA IV
Costruttore Schyster

La Schyster PMP 600 è un'automobile di lusso a 4 porte presente in GTA IV.

Descrizione Modifica

Estetica Modifica

La PMP 600 è massicciamente basata sulla Chrysler 300C, ma con una griglia più "tagliata" e con una fascia anteriore disposta in modo diverso, dandole un aspetto ancora più da gangster, facendo leva sulla reputazione da gangster della 300C. La PMP 600 è inoltre prodotta dalla Schyster, equivalente della Chrysler. Tutte le PMP 600 sono dotate di antifurto.

Prestazioni Modifica

La PMP monta un assurdo motore 9.8 V8 SEMI diesel (il numero 600 deriva da 600 cubici, ovvero 9,8 litri). SEMI deriva dai motori HEMI (hemysphere - emisfero) prodotti dalla Chrysler. La cilindrata sproporzionata potrebbe essere un riferimento alla Dodge Viper, prodotta appunto dalla Dodge, che appartiene alla Chrysler. La sensibilità dello sterzo è l'esatto opposto dello sterzo troppo leggero della 300C; è ottma a basse velocità ma è eccessiva ad alte velocità. La macchina si comporta bene in curva, ma soffre a velocità elevate a causa della lunghezza della sospensione posteriore morbida. Possiede anche una buona accellerazione, scattando da 0-100 km/h in 5"8. La velocità massima è di 281 km/h. Possiede inoltre un ottimo impianto frenante; la PMP 600 ha infatti spazi di arresto molto inferiori rispetto ad auto della stessa categoria. Tuttavia l'auto può essere facilmente danneggiata anche a basse velocità.

Varianti Modifica

  • Una versione sportiva della PMP 600 appartenente alla Mafia può essere avvistata per le strade. Possiede generalmente una verniciatura nera o blu scura. Possiede inoltre una griglia più sportiva e un piccolo alettone. Questa versione speciale è basata sulla Chrysler 300C SRT-8, la versione sportiva della 300-C.
  • Gli uomini di Dwayne possiedono una PMP-600 con una verniciatura unica rossa. Possiedono però anche una Presidente e un Patriot con la stessa verniciatura.
  • Una PMP 600 è richiesta da Stevie nei Furti d'auto di Stevie. Questa PMP 600 possiede una verniciatiura grigia metallizzata comune e può essere facilmente tenuta dal giocatore, in quanto ne apparirà una identica dopo averla portata via.

Luoghi Modifica

PMP 600 di serie Modifica

PMP 600 sportiva Modifica

Curiosità Modifica

  • Il nome "PMP" deriva probabilmente da "pimp". Questo è probabilmente un riferimento alla popolarità della 300C nella cultura rap/pimp.
  • "PMP" può anche indicare "Piss My Pants" ("pisciarsi nei pantaloni")
  • Gli interni della PMP 600 sembrano essere copiati da quelli della Schafter, come il logo Benefactor sul volante o sugli strumenti sul cruscotto (contagiri, tachimetro, contachilometri e indicatore del carburante). Anche questo può essere un riferimento al fatto che la piattaforma della 300C deriva da quella della Mercedes-Benz Classe E.
  • Se il giocatore la continua a riverniciare ad un Pay 'n' Spray, assumerà infine una colorazione unica grigio-verde scura. Questo colore diventerà permanente e non cambierà anche riverniciando l'auto. Questo è probabilmente un glitch, in quanto quasi tutte le altre macchine che vengono riverniciate al Pay N' Spray continueranno a cambiare colore. Le altre macchine che hanno lo stesso glitch sono Dukes, Infernus e Buffalo (quest'ultima ina The Ballad of Gay Tony.
  • Le stazioni radio di default sulla PMP 600 sono Electro-Choc e Radio Broker.
  • A differenza di molte altre auto, i vetri della PMP 600 non si romperanno al primo colpo di proiettile. Il giocatore può tuttavia spaccare facilmente il vetro con il braccio.
  • L'alettone della versione sportiva è simile a quello della Merit.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale